Magazine

Pitti Uomo 93: fashion & movie

Al via oggi, martedì 9 gennaio, Pitti Uomo 93, numero che vuole sottolineare le edizioni dell’evento. Fino al 12 gennaio a Firenze, nella storica sede della Fortezza da Basso, ecco Pitti Immagine Uomo che presenterà le collezioni dell’Autunno Inverno 2019.
Importanti i numeri di questa edizione: sono 1.244 i marchi presenti, 570 dei quali provenienti dall’estero (il 45,8% del totale)  e 257 tra nomi nuovi e rientri al salone. Tutti su una superficie espositiva di 60mila metri quadrati  divisa in 14  tappe in cui si articola il percorso dentro la moda uomo, ovvero: Pitti Uomo, Pop Up Stores, Fashion At Work, HI Beauty; Futuro Maschile, Make, Touch!, l’Altro Uomo, Born in the USA, Unconventional, Open e infine, I Play, Urban Panorama, My Factory.
Tema principe di quest’edizione è l’athleisure, tendenza divenuta vero e proprio fenomeno. Diverse sezioni dedicate alle nuove generazioni di designer e ‘artigiani smart’. Altro tema ricorrente saranno le collezioni agender. Non mancherà, come da tradizione, l’eccellenza dei nuovi classici.



Per tutto questo sono attesi 36mila visitatori in totale del salone, di cui oltre 24.300 i compratori all’ultima edizione invernale, dei quali 8.800 i buyer dall’estero.
Fil rouge dei saloni invernali è “Pitti Live Movie”, il grande cinema arriva quindi alla Fortezza da Basso con enormi billboard e locandine dei film cult con la direzione creativa di Sergio Colantuoni.  Pitti Live Movie trasforma il salone in un grande festival cinematografico, in cui ogni sezione corrispondere ad un genere. La piazza centrale sarà una sorta di distretto dei teatri, con tanto di locandine. Mentre i padiglioni diventano sale in cui godersi i vari ‘spettacoli’. Il tema del cinema abbraccia quello del Digital Art Project, che ha lanciato la campagna pubblicitaria dei saloni.
In questo contesto si inserisce il progetto speciale Guest Nation, con protagonista la Finlandia, affermatasi come uno luoghi più dinamici per la creatività nella moda e nel design.
Per questo Pitti Immagine Uomo insieme a Fondazione Discovery hanno deciso di presentare otto tra i più innovativi brands finlandesi al pubblico di buyers e stampa internazionale con la realizzazione di vere opere d’arte e design in marmo di Carrara firmati SA.GE.VAN a supporto della creatività nord europea.
E’ stata creata un'installazione esposta in Fortezza da Basso è composta da piccoli blocchi di marmo caratterizzati dal ‘pelo del monte’, il cui color ruggine ben si sposa con il bianco del marmo di Carrara. Si tratta di una creazione innovativa che sfrutta il marmo nella sua purezza e che mostra ai visitatori una nuova concezione di questo prezioso materiale legato al design.
I marmi sono presenti anche negli stands grazie a una serie di elementi creati in esclusiva per l’occasione, come i racks per gli abiti in due misure diverse, in marmo e metallo nero, e i blocchi interamente di marmo che fungono da piedistallo per abiti e scarpe e che mostrano tutte le possibili irregolarità naturali del materiale che lo rendono unico.
Un'unione unica e speciale questa tra il design, la moda e l'arte del marmo per il vero Made in Italy.

Tutti i dettagli su www.pittimmagine.com