Magazine

La "Vaporella" compie 40anni

La rivoluzione “Vaporella” compie 40 anni: un traguardo storico tagliato insieme a tutta la grande famiglia del Gruppo Polti. L’azienda lariana in questo percorso ha perseguito la mission di migliorare la vita delle famiglie, sostenendo l’evoluzione, l’innovazione e la sostenibilità. Per questo motivo, per soffiare sulle 40 candeline, l’azienda Polti apre le sue porte a tutti con un evento speciale sabato pomeriggio. Dalle 14.30 alle 18.30 sarà possibile conoscere la sede di Bulgarograsso con visite guidate nell’area produttiva e negli uffici. Per rendere l’appuntamento adatto a tutti, non mancheranno intrattenimenti per i più piccoli, musica live e vendite speciali. L’azienda si apre per sottolineare il grande legame con il territorio e lo spirito familiare con cui vengono gestite le attività e i rapporti umani, come spiega Francesca Polti, direttore generale di Polti Spa: «Aprire le porte dell’azienda è un’occasione per festeggiare con i dipendenti e il pubblico esterno. Il valore della famiglia accompagna da sempre l’azienda fondata dai miei genitori nel 1978 e ci sembra del tutto naturale condividere questo momento importante con i nostri dipendenti che sono stati negli anni, con dedizione e impegno, protagonisti della storia di Polti . L’appuntamento è aperto a tutti per far conoscere una realtà imprenditoriale che da 40 anni si fa promotrice del made in Italy nel mondo. Siamo orgogliosi di essere una delle poche aziende che ancora oggi produce in Italia, per questo sarà possibile visitare il nostro stabilimento dove produciamo il 55% dei prodotti». L’azienda lariana con 70 milioni di fatturato, si distingue nel panorama internazionale come sinonimo di alta qualità, innovazione e sostenibilità. E’ stata fondata nel 1978 da Franco Polti che ha avuto l’intuizione di portare la qualità della stiratura professionale nelle case di tutti. Nasce così il prodotto simbolo dell’azienda: Vaporella 2H Professional primo modello di ferro da stiro a caldaia lanciato sul mercato nel 1978 e che ancora oggi vende in Italia 30mila pezzi all’anno. Sempre alla ricerca di prodotti innovativi, Polti decide di sfruttare ancora la forza del vapore per facilitare le pulizie della casa e crea nel 1983 Vaporetto, il primo eco-domestico che pulisce tutta la casa con la sola forza del vapore a 120°. L’ecologia sarà un punto fermo dell’azienda, che infatti si fa promotrice di un nuovo modo di intendere la pulizia: ecologico, più profondo e, allo stesso tempo, più veloce e più facile. Polti spa oggi conta 200 brevetti registrati in 3 continenti, 280 impiegati nel mondo di 9 nazionalità differenti, di cui il 57% donne, 160 k investiti in formazione negli ultimi 2 anni, 47% di dipendenti fa parte del Gruppo Polti da oltre 20 anni, 18% dei dipendenti fa parte del Gruppo Polti oltre 25 anni.