Magazine

Giappone da scoprire

Il Giappone è arrivato in Brianza. Una mostra, risultato di un vero laboratorio, visitabile fino a febbraio 2019.

Arriva così "Giappone: Tradizione e modernità", mostra di Arredaesse, azienda di Carugo e il Liceo artistico Modigliani di Giussano che hanno lavorato per quattro mesi insieme per ricreare un pezzo del Paese del Sol Levante nel cuore dell’alta Brianza.
Anche quest’anno si è sviluppato insieme un progetto di alternanza “scuola lavoro” sulle orme dell’esperienza positiva del progetto lo scorso anno scolastico, che secondo la valutazione di Unioncamere è giunto terzo in Italia su 290 partecipanti, nell’ambito della rassegna “Storie di alternanza scuola lavoro”.
La dirigente scolastica, la professoressa Paola Nobili e il professor Paolo Arosio, coordinatore di tutti i progetti di alternanza scuola lavoro nel Liceo hanno espresso la loro soddisfazione: «Ancora una volta i nostri ragazzi hanno scavalcato l’asticella che erano chiamati a superare. La collaborazione con Arredaesse si conferma un momento di eccellenza e di esempio della cooperazione positiva fra imprese e mondo della scuola».

Quest’anno la sfida tematica è stata: Giappone, fra tradizione e modernità. Gli studenti hanno dovuto ideare, progettare e inventare, in funzione delle classi d’indirizzo frequentate, arredi, soluzioni di design, opere grafiche e pittoriche, scenografie ed allestimenti capaci di trasformare AR_lab di Carugo, come un’altra piccola isola dell’arcipelago nipponico.
Il Consolato del Giappone ha creduto nell’iniziativa, considerata opera di diffusione della cultura e degli stili di vita giapponesi in Italia, patrocinando la mostra messa a punto dagli studenti. Sempre in tema di patrocini, non hanno voluto far mancare il proprio sostegno con il proprio patrocinio anche le amministrazioni comunali di Giussano e di Carugo e l’aggregazione territoriale Brianza Experience.
Dopo la presentazione all’istituto Modigliani che ha visto il coinvolgimento diretto dei 180 ragazzi e dei professori e l’appuntamento di venerdì 18 maggio quando è stata inaugurata la mostra.

Gianmarco Molteni, che per Arredaesse è stato anche quest’anno il coordinatore e tutor del progetto commenta: «I giovani quando si dimostra loro fiducia, dando spazi, sostenendo le loro idee, ricambiano sempre con entusiasmo e coraggio.
Se oggi entrando in AR_lab sembra di essere sbarcati in Giappone è solo merito loro
».

E' possibile ammirare questo progetto a Carugo via Garibaldi, 70 fino a febbraio 2019.
La mostra è aperta da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18.
Per chi volesse organizzare visite guidate può telefonare al numero 031 761267 oppure scrivendo a: argallery@arredaesse.it