Magazine

Seleziona Anno: Tutti 201720162015 << Back

Boscultura: inaugurato il nuovo tratto

Più di 500 persone domenica 5 giugno a Schignano per la giornata conclusiva di Boscultura, che è stata visitata anche da artisti e politici.

Boscultura è una manifestazione durante la quale artisti italiani creano sculture lignee all'interno della Foresta di Schignano per dare vita al Sentiero delle Espressioni che ha avuto, anche quest'anno, un gran successo tra il pubblico.
Tra i visitatori c'è stato un ospite d'eccezione: Davide Van De Sfroos, che ha partecipato attivamente alla manifestazione, premiando il vincitore della terza edizione Luca Passini per l'opera "Burlanda e sfrusaduu".

La kermesse, ideata da Lucia Manzoni e realizzata con il sostegno di Ersaf Regione Lombardia, Comune di Schignano e tutte le associazioni locali, ieri ha inaugurato il nuovo percorso con la partecipazione del consigliere regionale Daniela Maroni e l'assessore di Alzate Brianza Regina Mauri.

Gli ospiti hanno inoltre visitato le opere lungo le vie che un tempo venivano utilizzate per il contrabbando ''laghèe", che proprio De Sfroos ha narrato nelle sue canzoni.

Con il cantautore, Elisabetta Parravicini presidente di Ersaf e il sindaco di Schignano Ferruccio Rigola hanno premiato anche le opere "Scapaa de nocc" di Luca Galli e "Confini" realizzata da Walter Zanoli.

Le tre scultore vincitrici sono state scelte dal pubblico tramite votazione, ma tutte le 12 realizzazioni sono state molto apprezzate dai visitatori e da oggi si vanno ad aggiungere alle 24 preesistenti, costituendo ormai un vero e proprio museo a cielo aperto e visitabile 365 giorni l'anno da chiunque abbia voglia di passeggiare nella Foresta di Schignano.

Per conoscere, invece, il risultato del contest fotografico occorrerà attendere il 13 agosto, quando alcune immagini verranno esposte all'interno del concorso "Vicolo Poldo".